• routeaigles 0013
  • routeaigles 0014
  • routeaigles 0018
  • routeaigles 0019
  • routeaigles 0020
  • routeaigles 0021
  • routeaigles 0001
  • routeaigles 0002
  • routeaigles 0003
  • routeaigles 0004

combine34 98 22 33 40

Le Alpi in moto: la Strada delle Aquile

  • TIPOCircuiti guidati con la tua moto
  • PaeseEuropa
  • PERIODOluglio
  • DURATADa 1 a 2 settimane
  • TARIFFE€ 2.550,00 / in camera doppia
  • DA SEGNALARE---

 

La Strada delle Aquile, tour dell’Europa in moto, è un sogno dell’infanzia…fare il giro delle Alpi in moto.
Affrontare questa catena accarezzandola sul lato sino al Tirolo per poi scendere verso sud e ritrovarsi sul lato italiano dopo una strada grandiosa e poi finalmente tuffarsi nel cuore di ghiacciai e verdi vallate che si addolciscono raggiungendo lo Jura. E poi ancora percorrere la famosa “linea blu” dei Vosgi. Con questo viaggio vi sentirete come un’aquila che gioca a girare intorno questi maestosi massicci che tutto il mondo invidia.
Il giro delle Alpi in moto è dedicato a tutti quanti amano guidare su tortuose strade di montagna attraversando villaggi tipici che hanno mantenuto le atmosfere tipiche delle vallate alpine di una volta. Colli mitici da superare, niente autostrade o grandi città lungo questi 2700 chilometri, un viaggio vecchio stile.

... Strade affascinanti e bucoliche

Lo spirito

Le Alpi! Conosciamo bene le nostre montagne che ci portano ad antichi ricordi: escursioni, giri in moto, sci, tappe del Giro ciclistico… Ma conosciamo le alpi francesi, svizzere, tedesche, austriache, slovene? Sono altrettanto belle, spesso ancora più selvagge. Accompagnati da una guida West Forever bilingue (francese/inglese) scoprirete regioni apparentemente vicine ma in realtà lontane.

Date 2014

  • dal 18 al 31 luglio

Quota per persona

  • in camera doppia € 2.550,00
  • supplemento singola € 686,00

La quota comprende:

  • pernottamenti in alberghi di categoria turistica e prima con prime colazioni ;
  • tre pasti principali come da programma;
  • trasporto dei bagagli
  • assistenza meccanica di primo intervento;
  • due veicoli di supporto, uno per il trasporto dei bagagli e l’altro per l’assistenza;
  • guida West Forever bilingue (francese/inglese);
  • GPS pre-programmato;
  • Kit informativo “travel news”;
  • acqua fresca a volontà.

La quota non comprende:

  • pernottamenti tra Italia / Strasburgo / Italia;
  • carburante;
  • assicurazione moto;
  • ingressi a siti turistici;
  • mance, parcheggi e pedaggi;
  • i pasti non indicati nel programma;
  • bevande e spese personali;
  • tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende”

Le parcours de votre voyage en moto

GiornoLocalitàDescrizione
J1 Nei pressi di Strasburgo Vi attendiamo in un piccolo e delizioso villaggio non lontano da Strasburgo dove passare la notte.
J2 Stein Am Rhein (Svizzera) - 245 km In programma una suggestiva attraversata della Valle del Reno per entrare nella Foresta Nera. Sosta a Triberg, capitale mondiale degli orologi a cucù. A seguire, il Lago di Titisee ed un passaggio nei pressi delle cascate del Reno.
J3 Fussen (Germania) –
235 km
Dopo una serata nel villaggio gotico di Stein Am Rhein costeggiamo il Lago di Costanza per poi affrontare i primi contrafforti alpini di Vorarlberg. Siamo già a Warth, celebre stazione sciistica austriaca e poi continuiamo verso la “Baviera di Wagner” e trascorriamo la serata nella città fortificata di Fussen.
J4 Stans, Autriche ( 160 km) Neuschwanstein, Schwangau… spesso viste in foto, dubitavamo che esistessero veramente! E però eccole di fronte a noi, con i più incredibili castelli romantici di Luigi II di Baviera, maestosi e splendidi. L’asfalto austriaco ci strappa ai nostri sogni e ci guida verso le montagne olimpiche di Innsbruck. Meta della tappa: il grazioso villaggio di Stans.
J5 Heilingenblut (Austria) –
230 km
La strada comincia a farsi impegnativa. Il famoso Colle di Gelos si profila con le sue grandiose cascate. La località di villeggiatura di Bagdastein ci seduce con la sua architettura del Gran Secolo. La montagna è così imponente che l’uomo ha preferito realizzare un tunnel che affrontiamo grazie al favoloso “Autoschleuse Trauernbanh”, una piattaforma ferroviaria dove posizioniamo le moto per raggiungere il versante sud.
J6 Sillian (Austria) – 300 km L’inconfondibile profilo del Grossglockner. E’ “LA” strada che tutti i motociclisti del mondo devono fare. Che divertimento! Che curve straordinarie! Sembrano disegnate per la gioia del biker. Dietro ogni curva il paesaggio ci sorprende e la valle del San Lorenzen ci permette di aggiungere ancora un po’ di felicità nella guida.
J7 Canazei (Italia) –
180 km
La civilizzazione non è ancora arrivata a Innervillgraten, una valle verde ed unica nel suo genere. I semafori delle nostre trafficate città sono lontani mentre le maestose Dolomiti ci reclamano. Impossibile resistervi! I colli ed i passi si susseguono spettacolari.
J8 Zernez (Svizzera) – 180 km Ecco il Sud Tirolo. Siamo ancora in Italia ma il passato austro-ungarico della regione è onnipresente ed ancora oggi si parla solo la lingua di Goethe. La nostra “strada segreta” tra Bolzano e Merano ci incanterà. Ogni giorno supera quello precedente e non è ancora finita. Siete pronti per affrontare lo Stelvio? L’arrivo sulla vetta ci procura un sentimento indimenticabile.
J9 San Bernardino (Svizzera) –
200 km   
I laghi alpini ed i prati fioriti ci ricordano che siamo nel paese di Heidi. Il passaggio nei villaggi, unici al mondo, della Romandia ci invita alla serenità ma dobbiamo proseguire. Il jet-set internazionale ci attende a Sankt Moritz, città fiera ed imperiale. Il Passo del Maiola ci fa rituffare in Italia e le frontiere sono difficili da riconoscere. Continuiamo la nostra strada nella Alta Valle dell’Engadina.
J10 Lauterbrunnen (Svizzera) –
245 km   
Le sorgenti del Reno ed il San Gottardo. Grazie alle sue tre corsie d’accesso guadagniamo del tempo per percorrere poi la vecchia strada pavimentata in un paesaggio dove sembra che il tempo si sia fermato.
J11 Attorno Interlaken (Svizzera) Giornata libera ma con grandiose opzioni. Inselfluh, Wengen, Murren, Kleine Sheidegg, Grindelwald sono luoghi d’incanto come pure il celebre Schiltorn, set di un film di James Bond; i giardini sospesi di Schnyge Platte da dove avere una vista unica sulle vette innevate del Monch, Jungfrau e Eiger; le incredibili cascate sotterranee di Trummelbach; il villaggio di Brienz; il treno a cremagliera che porta al Ghiacciaio dello Jungfrau a più di 3000 metri.
J12 Morteau (Francia) –
290 km   
La verde e prospera Svizzera! Forse incroceremo una celebrità in vacanza a Gstaad e lo ricorderemo seduti attorno ad una fonduta nel villaggio medioevale di Gruyères. La campagna è splendida, bucolica e ci accompagna mentre le moto affrontano lo Jura.
J13 Strasburgo (Francia)
300 km
Passiamo dal Jura ai Vosgi e l’Alsazia si annuncia con i suoi vigneti che circondano piccoli villaggi. Trascorriamo l’ultima serata in amicizia all’interno di una Winstub della provincia strasburghese.
J14 Rientro in Italia Lasciamo i compagni di raid e proseguiamo individualmente il viaggio per fare ritorno in Italia.

Fai una domanda su questo tour

Fai una domanda su questo tour
  1. Nome
  2. Cognome
  3. E-Mail(*)
  4. Desiderate essere contattati telefonicamente?
  5. Il vostro numero di telefono
  6. Nome del tour(*)
    choisissez au moins un circuit
  7. Il vostro messaggio
    Invalid Input
  8. (*)
     valeur incorrecte
Tags: Europe 11 - 15 jours Août

Leave a comment

Segui Westforever sui social network!

 
 

Ricevi la newsletter

Segui tutta l'attualità e gli eventi iscrivendoti alla nostra newsletter cliccando qui
harley-davidson  harley-Authorized-tour  harley-owner-group  ama assu  freeway  legend-motor-bike  t3